#2014inbreve

Con l’aiuto degli articoli pubblicati su U&B negli ultimi mesi e di tutte le classifiche che vari siti, giornali e riviste hanno pubblicato, ripercorriamo insieme alcuni momenti salienti, belli o brutti, della musica del 2014.

Con l’augurio di ritrovarci di nuovo qui insieme fra un anno per commentare quello che sarà successo nel 2015.

Fatemi sapere nei commenti se anche per voi questi sono i momenti principali degli ultimi mesi, o se avete altri cantanti o canzoni che hanno lasciato un forte ricordo nei vostri cuori nel 2014.

Buon anno nuovo a tutti!!!!

PS Tutte le immagini sono screenshot dei video ufficiali su Youtube. In fondo all’articolo trovate una playlist con tutti i video contenuti nella fotogallery.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere

Annunci

MTV Video Music Awards: ecco le nomination (e i miei commenti)

Fonte: mtv.com/ontv/vma/

Fonte: vma.mtv.com

Puntuali ogni anno arrivano le nomination per i VMA, i premi assegnati da MTV ai migliori videoclip musicali dell’anno appena trascorso.

Per informazioni complete, cliccate QUI.

Per votare, cliccate QUI.

Per la lista completa dei nominati, cliccate QUI.

Lo scopo di questo post è quello di passare in rassegna le categorie su cui mi sento più preparato, esprimere le mie opinioni e dirvi il mio preferito.

Partiamo subito però dai grandi assenti, da coloro che non hanno ricevuto nemmeno una nomination e sono stati clamorosamente snobbati.

  • Lady Gaga. L’ho già detto: G.U.Y. è secondo me uno dei migliori video di sempre. Non riconoscergli nemmeno una nomination è davvero grave.
  • Shakira. Dai, bisogna ammettere che “Can’t remember to forget you” è davvero un gran bel video: non nominarlo nemmeno per “Best collaboration” mi sa davvero di scandaloso.
  • One Direction. Ridendo e scherzando, i cinque ragazzi inglesi negli ultimi mesi ci hanno regalato un video fantastico come “Best Song Ever” e altri due molto particolari (“Story of my life” e “You and I“.) Non premiare il loro lavoro non concedendo nemmeno una nomination è un po’ ingiusto.

Continua a leggere