Buoni propositi per il 2014

Il 2014 è arrivato, e senza l’aiuto di Paolo Fox, Nostradamus e Maga Magò cerchiamo di prevedere quale musica ascolteremo nei prossimi mesi. Dividiamo le nostre previsioni per zona d’interesse, in modo da essere più ordinati.

 

English: Nicki Minaj at 2010 MTV Video Music A...

 

USA – Tre nomi: Rihanna, Taylor Swift e Nicki Minaj. RiRi è stata ferma un anno e quindi, conoscendo i suoi ritmi, quest’anno sicuramente ascolteremo sue nuove hit; Taylor Swift scrive nuovo materiale in continuazione ed ha affermato che ha già pronte 7/8 canzoni; Nicki Minaj è stata fin troppo calma durante il 2013 e ha anche lei ha dichiarato di essere al lavoro in studio. Al lavoro dovrebbero essere anche Usher, dopo i risultati non troppo esaltanti dell’ultimo “Looking 4 Myself”, i No Doubt, la cui leader Gwen Stefani è al momento in dolce attesa, e i Train, che negli ultimi anni ci hanno regalato alcuni tormentoni estivi.

 

Continua a leggere

Novità di novembre

Little Mix – “Move”

Questa è ufficialmente la canzone del momento: simpatica come nessun’altra hit in giro, la ballano anche le Veline (tralasciamo però il risultato). Molto meglio invece le LM con la loro performance sul palco del loro caro vecchio X Factor in Inghilterra. Nel video Jesy ruba la scena, Perrie è in splendida forma, Jade in grande spolvero e Leigh Anne molto accattivante.

Continua a leggere

Novità di agosto

One Direction – “Best Song Ever”

Gli One Direction non saranno certamente degli artisti rivoluzionari, con tantissimi talenti e con uno stile unico nel loro genere, però quello che fanno lo sanno fare maledettamente bene. Dicono sempre che si rifiutano di fare quegli “stupidi passi di danza” come le boyband anni 90, ma intanto in ogni loro video stanno entrando a far parte sempre di più alcune piccole coreografie. E come i Wanted, anche loro si confrontano con Backstreet Boys e Take That.

Continua a leggere

Novità di giugno

Salve. Volevo scrivere cinque articoli diversi, ma avevo poco da dire, quindi ho pensato di condensare il tutto in un articolo sintetico.

Vi segnalo pregi e difetti di alcuni video che ho visto di recente su Youtube, e quando dico visti di recente non intendo dire che sono usciti di recente, ma che io non ho avuto  tempo e curiosità di vederli.

Cliccate sulle immagini per approfondire (ovviamente le immagini non sono di mia proprietà).

ollyOlly Murs – “Dear Darlin'” 

Che bello rivedere Olly fare di nuovo queste canzoni romantiche, questo pop molto elegante. Altro che quelle canzoncine da quattro soldi come Troublemaker e Army of two

Continua a leggere

Ma tu ce l’hai l’X factor?

Olly Murs Troublemaker Official CD single HQ coverIl mood di questo articolo è: pasticciato e DELIRANTE. Sono scempiaggini sparate a caso.

Ho avuto per un po’ di tempo il televisore KO, e ora che sono riuscito a risolvere il problema sono tornato a fare colazione guardando MTV (tra l’altro ho anche scoperto che a Deejay TV non fanno più video la mattina… che amarezza), e ho scoperto che tra i nuovi video più trasmessi c’è Troublemaker di Olly Murs. Canzone orecchiabile, simpatica e contagiosa, certamente non la migliore della breve carriera di Murs (di cui abbiamo già parlato mesi fa) e con un video praticamente insignificante. Troublemaker è ormai una presenza fissa tra i video a rotazione, in radio, nella top 20 di iTunes e tra i video più visti su Youtube, crescendo sempre di più di giorno in giorno. Ironia della sorte quindi, Olly sta cominciando a farsi conoscere al di fuori del Regno Unito grazie alla sua canzone meno significativa.

Questa presentazione è stato solo un pretesto per introdurvi il vero nocciolo della questione.

Perché dobbiamo importare concorrenti di X Factor? Non sarebbe meglio e più saggio valorizzare i concorrenti italiani?

Continua a leggere