Tormentoni? Mi sa di no…

Siamo a giugno, la caccia al tormentone dovrebbe essere ufficialmente aperta. Queste novità probabilmente non diventeranno il brano più passato dalle radio, ma possono tranquillamente le protagoniste delle vostre playlist per questa stagione, quindi è tempo di scoprire qualche novità.

OK GO – “The writing’s on the wall”

Alzi la mano chi conosce una canzone degli OK GO. Credo che quasi nessuno abbia alzato il braccio, perché penso che ogni volta che guardiamo un video di questo gruppo, siamo troppo impegnati a guardare il video e non prestiamo nessuna attenzione alla musica. Anche qui la storia si ripete: video e brano nelle corde degli Ok Go, quindi brano decente e video degno di essere visto.

Continua a leggere

One D e Wanted: ultime dalle boyband

I The Wanted e gli One Direction sono le boy band più forti degli ultimi anni, sono entrambe inglesi, sono entrambe in tour e entrambe hanno pubblicato un nuovo singolo di recente.

I The Wanted hanno cominciato lo scorso mese il loro “Word of Mouth” tour: questa sarà l’ultima occasione per vedere dal vivo i cinque ragazzi per un bel po’ di tempo. Max, Tom, Nathan, Siva e Jay hanno infatti annunciato di sciogliere la band per un periodo indefinito di tempo, senza precisare se ci sarà in futuro una loro reunion. Le cattive notizie per i loro fan però non sono finite qui, infatti tutte le date europee previste, ad eccezione di quelle in Irlanda e Regno Unito, sono state annullate. Come regalo di consolazione però i The Wanted ci hanno lasciato questo nuovo singolo, “Glow in the dark”, canzone pop-EDM che mi ricorda un po’ i Daft Punk di qualche anno fa, accompagnandola con un video che ricorda le varie tappe della loro carriera.

Continua a leggere

Anna e Alessandra: due donne romantiche

Fonte: Anna Tatangelo – Facebook

Tra le ultime uscite da segnalare, troviamo i nuovi singoli di Anna Tatangelo e Alessandra Amoroso.

Anna, dopo la strabiliante “Occhio x Occhio” di un anno fa, è tornata alla carica con “Senza dire che”, brano scritto per lei da Francesco Silvestre, noto più semplicemente con il nome di Kekko dei Modà. Lontana dalle atmosfere giocose di “Occhio x occhio”, “Senza dire che” è il classico brano che ti aspetteresti dai Modà, una ballata sentimentale, sempre molto forte e appassionata, dal testo incisivo.

 

Continua a leggere

Il body painting nei video

Allora, io non voglio fare il cattivo per forza, non voglio per forza essere critico, non voglio essere considerato snob nei confronti della musica dei giovani e dei prodotti televisivi, però qua bisogna dirlo nel modo più brutale possibile.

Non trovate questa immagine abbastanza ridicola?

Continua a leggere

Le radio e gli One Direction

Fonte: One Direction – Facebook

L’ispirazione per questo nuovo post mi è venuta leggendo un articolo su billboard.com. Siamo un paese poco esterofilo in fatto di musica (se ho visto bene, solo 10 tra i 40 album più venduti nel nostro paese nel 2013 sono stranieri), e per essere informati sulla scena internazionale c’è bisogno di seguire siti americani ed inglesi, visto che siti italiani del genere non ne ho trovati (mentre noi blogger ci impegniamo ad essere dei ripetitori di news e a comunicare tutto quello che sfugge ai grandi media nazionali).

L’articolo in questione di Billboard parla di come gli One Direction, che vendono dischi come pochi al mondo in questo momento, siano tornati nella Top 10 dei brani passati in radio a circa due anni di distanza dal successo del loro debutto “What Makes You Beautiful”. L’articolo ovviamente parla della situazione in America, ma la questione interessa anche l’Italia (Sorrisi se ne è occupato qui), e allora vale la pena esprimere qualche riflessione.

Continua a leggere