Novità di febbraio – parte 2

Gennaio è stato un mese tranquillo e noioso, a febbraio invece sembra che si siano tutti scatenati, e questo comporta lavoro extra per U&B. Ecco per voi tante altre novità (ben 14)

Kylie Minogue – “Into The Blue”

Kylie torna sulle scene con questo pezzo allegro, elegante, dal testo significativo e con il suo solito tocco dance. Il pop sofisticato come questo però ha sempre un pregio e un difetto: dal punto di vista musicale i risultati sono quasi sempre ottimi (e in questo caso non ci possiamo certo lamentare), ma allo stesso tempo non garantisce un successo clamoroso non essendo così immediato. “Into the blue” rischia di diventare una di quelle canzoni che gli artisti hanno imparato ad apprezzare avendola ascoltata una trentina di volte in studio, ma  a cui invece il pubblico non si connette immediatamente. Il ritornello però sembra essere abbastanza efficace,e questo potrebbe salvarne le sorti. Video elegante e raffinato, che accompagna alla perfezione la canzone.

Continua a leggere

Annunci

3 album interessanti: Big Sean, Rizzle Kicks, Lucy Spraggan

Big Sean – Hall of Fame (fonte: Facebook – Big Sean)

Big Sean – “Hall of Fame”

Il secondo album di Big Sean è davvero interessante come ci aveva anticipato lo stesso Sean. Ha tutto quello che dovrebbe avere un album hip hop: è onesto, divertente, appassionato e si sente il lavoro di ricerca per creare un sound distintivo per un progetto solido e omogeneo. Tante collaborazioni: Ellie Goulding, Miguel, Nicki Minaj, Nas, Lil Wayne. Tra i brani da segnalare, Fire, Beware, First Chain e Guap. Milf è un capolavoro per quanto è divertente. Continua a leggere

Novità di agosto

One Direction – “Best Song Ever”

Gli One Direction non saranno certamente degli artisti rivoluzionari, con tantissimi talenti e con uno stile unico nel loro genere, però quello che fanno lo sanno fare maledettamente bene. Dicono sempre che si rifiutano di fare quegli “stupidi passi di danza” come le boyband anni 90, ma intanto in ogni loro video stanno entrando a far parte sempre di più alcune piccole coreografie. E come i Wanted, anche loro si confrontano con Backstreet Boys e Take That.

Continua a leggere

Cosa ci aspetta nel futuro

Archiviato il 2012 e l’ incertezza per la fine del mondo, è ora di buttarci a capofitto nel 2013. Diamo dunque uno sguardo alle novità musicali che questo anno porterà con sé ed ad alcuni degli artisti che ci faranno compagnia nelle radio, in tv e su Internet nei prossimi 12 mesi.

Il 2013 si preannuncia come l’anno del ritorno di due primedonne della musica internazionale, i cui ultimi dischi, entrambi usciti nel 2011, hanno riscosso un successo brillante ma non troppo, e i cui due nuovi lavori sono quasi completamente avvolti nel mistero: sto parlando di Beyoncé e Lady Gaga. Del nuovo progetto di Beyoncé, che si sta preparando per esibirsi durante l’intervallo del Superbowl, si sa che ci potrebbero essere collaborazioni con Jay-Z, Kanye West, The-Dream e Ne-Yo; di quello di Lady Gaga invece conosciamo il titolo, ARTPOP.

ARTPOP, che dovrebbe contenere collaborazioni col fido Fernando Garibay e con Kendrick Lamar, che tanto bene ha fatto col suo album di debutto, dovrebbe essere non solo un disco, ma anche una sorta di progetto multimediale che Miss Germanotta ha creato con i suoi mostriciattoli tramite il suo social network. Nonostante io preferisca generalmente Beyoncé a Gaga, è però il lavoro di Mother Monster quello che mi stuzzica di più l’interesse: non vedo l’ora infatti di scoprire in che direzione si sia mossa l’artista dalle origini siciliane, se sia tornata alle origini o se abbia continuato a prediligere il sound epico ed eccessivo di “Born This Way”. Circolano addirittura voci su un possibile sequel di Telephone, e quindi su un nuovo possibile duetto tra Lady Gaga e Beyoncé. In effetti Gaga è libera per la sera del 3 febbraio, non si sa mai che raggiunga Beyoncé sul palco del Superbowl…

Continua a leggere