Pensieri e parole sull’abbandono di Zayn Malik

CA-ZniPWUAAB6Kq

Zayn Malik

Zayn Malik ha lasciato gli One Direction.

Zayn, 22 anni da Bradford, Regno Unito, ha lasciato il gruppo formato nel 2010 durante la settima edizione dell’X Factor inglese e che in poco tempo è diventato un fenomeno planetario. Alle 17.30 (orario di Roma) di mercoledì 25 marzo 2015 sulla loro pagina Facebook è comparso un comunicato che annunciava la decisione di Zayn di lasciare il gruppo mentre i restanti 4 componenti della band continuavano il loro percorso insieme. Già da qualche giorno Zayn aveva abbandonato il tour per tornare a casa per recuperare dallo stress e trascorrere un periodo sereno, ora invece è arrivato l’annuncio dell’abbandono ufficiale.

Voglio condividere qui con voi il momento esatto in cui ho scoperto la novità: erano le 17.30 passate, ero tornato dall’università, ero sul letto col computer e stavo sfogliando la timeline di Twitter, e ho visto i tweet di MTV e di altri siti di informazione che riportavano la notizia. Poi sono andato sul profilo degli 1D e ho trovato il comunicato che era uscito 10/20 minuti prima. Ecco, questo è quanto, una storia poco eroica, ma almeno fra 20 anni non dovrò spremere le meningi per rispondere alla domanda “Cosa stavi facendo quando Zayn se ne andò?”: mi basterà tornare su queste pagine.

Le emozioni di queste ultime ore sono contrastanti. C’è tristezza e dispiacere, perché i 5 ragazzi inglesi dopo anni di esperienza erano diventati davvero una bella realtà, non perfetti, ma sicuramente molto piacevoli. C’è un po’ di indifferenza, perché non è certo la fine del mondo, soprattutto visto che il gruppo in qualche modo continuerà. C’è anche un po’ di entusiasmo ed eccitazione, perché ci troviamo nel bel mezzo di un momento storico per il pop: stanchi di ascoltare le storie sulle valli di lacrime versate dalle fan dei Take That una ventina di anni fa, oggi abbiamo finalmente la possibilità di vedere cosa succede quando un gruppo che invade sogni e speranze di milioni di fan subisce, purtroppo, un trauma del genere.

tumblr_inline_mtw2tt8Idk1rduzwi

Per ricordare poi gli eventi e i commenti di questa giornata, ecco un po’ di tweet miei e di altre persone per tentare di riassumere le emozioni della giornata.

Immagine1

Se poi vogliamo dirla tutta, un po’ se la sono cercata. Gli One Direction sono ormai una realtà consolidata in tutto il mondo, non hanno bisogno di questa promozione estenuante fatta di un album all’anno e di un tour praticamente senza inizio e senza fine. Invece i ragazzi hanno pubblicato l’anno scorso il quarto album in quattro anni, quest’anno dovrebbe uscire il quinto lavoro, le date del tour che stanno facendo in Oceania e Asia erano già state annunciate una vita fa e per tutti i prossimi mesi i ragazzi saranno impegnati in giro tra Europa e America. Alla fine il pesante carico di lavoro si è fatto sentire e sia Zayn, sia Harry e co. e sia i fan ci hanno rimesso. Questo mi fa pensare una cosa: dal minatore alla popstar, tutti devono lavorare nelle condizioni di maggiore serenità possibile.

Ora il futuro di Zayn sembra molto incerto: troverà il tempo per sposarsi con Perrie? Usciranno le canzoni che ha registrato con Naughty Boy? Farà il solista? Rinuncerà per sempre alla carriera musicale per il suo bisogno di privacy? Non si sa, sarà solo il tempo a dircelo. Secondo me però se i 4 highlander riusciranno a restare insieme ancora per diverso tempo (però lavorando ad un ritmo più lento), ci sono buone possiibilità che Zayn, dopo aver ritrovato un po’ di serenità e di affetti, fra qualche anno possa tornare sul palco con i suoi “fratelli” a fare la cosa che ama. Vedremo come andrà a finire, nel frattempo facciamo il tifo per Louis, Niall, Harry e Liam e li ricordiamo così.

Immagine

Voi cosa avete da dire sull’abbandono di Zayn? Fatemi sapere le vostre opinioni e raccontate cosa stavate facendo quando lo avete saputo.

Ciao a tutti!!!!!

Annunci

2 thoughts on “Pensieri e parole sull’abbandono di Zayn Malik

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...