I Clean Bandit, un gruppo straordinario

Settembre è arrivato, l’autunno è alle porte, ed è giunto il momento di scegliere una canzone per rappresentare al meglio quest’estate appena passata. La mia scelta è sicuramente questa:

Extraordinary dei Clean Bandit, cantata da Sharna Bass: non c’è stato un giorno nel mese di agosto in cui non abbia visto almeno una volta il video in tv. Il video ambientato a Cuba, il motivo spensierato della canzone… tutto ha contribuito a creare una perfetta colonna sonora per l’estate. La massiccia promozione in tv ha poi spinto il brano nella Top 20 dei brani più venduti, dando così un seguito al grandissimo successo del precedente singolo “Rather Be”, che ha collezionato una sfilza di settimane sul podio della classifica italiana senza però mai raggiungere la vetta. In compenso però i Clean Bandit possono consolarsi con il doppio platino raggiunto da Rather Be in Italia, il terzo posto nella classifica dei singoli più venduti nel nostro paese nel primo semestre del 2014 (dietro le onnipresenti Happy e Jubel), il milione di copie venduto in Gran Bretagna e il 12esimo posto raggiunto nella classifica americana, che per il singolo d’esordio di un artista non americano è comunque un risultato ragguardevole.

Per chi ancora non ha capito chi sono i Clean Bandit e si sta perdendo nel mio discorso, facciamo una breve digressione. I CB sono un gruppo inglese formato da quattro musicisti occasionalmente cantanti: Neil al violino, Luke alla batteria, la bellissima Grace al violoncello, e poi c’è Jack, che oltre ad occuparsi della tastiera si occupa anche degli strumenti elettronici e della scrittura e della produzione di gran parte dei brani. I CB inoltre non solo scrivono e producono la loro musica, ma realizzano anche da soli (e insieme ai loro amici di università che studiano cinema) i loro video musicali: sin dal loro esordio da indipendenti nel 2010 infatti hanno pubblicato su Youtube dei video ben realizzati e molto particolari, che hanno poco da invidiare da quelli realizzati da registi professionisti con budget meno limitati.

Clean Bandit – Facebook

Chiusa la parentesi introduttiva, passiamo ora a parlare dell’album di debutto dei Clean Bandit, “New Eyes”, uscito il 30 maggio 2014 per l’etichetta Atlantic/Warner. New Eyes raccoglie i brani pubblicati dai CB dal loro debutto ad oggi (la prima traccia, “Mozart’s house”, risale al 2010) con l’aggiunta di numerosi inediti. New Eyes è un album di musica elettronica, come annuncia lo stesso Jack proprio all’inizio del disco: “So you think electronic music is boring? You think it’s stupid? You think it’s repetitive?”. Musica elettronica che però viene declinata nei modi più diversi: in alcuni momenti si respirano atmosfere più pop, in altri si cambia completamente genere, passando per il reggaeton (Come Over), le ballate (Up again), ed il garage (Heart on fire), il tutto condito dall’utilizzo di archi classici, che differenziano New Eyes dal resto della musica dance che negli ultimi anni sta invadendo il mondo (Calvin Harris, Disclosure).

Nonostante la ricchezza di melodie e ritornelli e la fusione di musica elettronica e classica, New Eyes è in alcuni tratti un po’ manchevole, a volte si sente la produzione “artigianale”. Nonostante l’abbia riascoltato diverse volte, ci sono alcuni brani che non hanno ancora lasciato il segno, che ancora non sono diventati dei tormentoni nella mia testa. Un disco non perfetto, ma sicuramente ballabile per la maggior parte delle canzoni, molto allegro in numerosi tratti, ed intrigante: vedere un gruppo giovane che scrive e produce da solo fa sempre venire una certa curiosità. Aspetto con entusiasmo il seguito di New Eyes, per vedere come evolveranno i Clean Bandit, se sapranno migliorarsi e se riusciranno a bissare il successo di Rather Be.

Voi cosa ne pensate di Rather be? E’ una delle vostre canzoni preferite di quest’anno o non la sopportate? Ampio spazio per i commenti in basso.

Ciao a tutti!!!!

Annunci

2 thoughts on “I Clean Bandit, un gruppo straordinario

  1. Pingback: Spotify e Youtube: come ascoltiamo la musica? | Usignoli & Burattini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...