Novità di marzo

Katy Perry – “Dark Horse” (feat. Juicy J)

Signore e signori, abbiamo davanti il primo candidato serio al titolo di video del’anno. Un video molto strano, dai colori troppo accesi e vivaci e dall’atmosfera sognante e demenziale, con scene eccessive, storia senza senso, colpi di sorpresa ed effetti speciali. La pessima qualità di tutti i suoi elementi fa sembrare il video assolutamente geniale, ballando sul limite del confine sottile tra trash e meraviglia.

The Saturdays – “Not Giving Up”

Le Saturdays sono un gruppo insipido, mal costruito, che offre poco vocalmente e nulla artisticamente, però poi cacciano queste canzoni irresistibili per ballare che rasentano la perfezione nel loro genere. Video molto efficace per accompagnare al meglio la canzone, Rochelle si conferma la migliore e la mia preferita.

Nicki Minaj – “Lookin’ Ass”

Ci stiamo (finalmente) avvicinando all’uscita del nuovo album della fenomenale Nicki Minaj. Questo singolo però farà parte del nuovo album collettivo della sua etichetta, la Young Money di Lil Wayne. Niente stile giocoso o beat dance questa volta, ma un ritorno alle origini mantenendo sempre il suo stile audace, eccentrico ed aggressivo. Probabilmente passerà poco osservata.

Jason Derulo – “Stupid Love”

Jason Derulo sta attraversando un periodo di grande successo, e il quinto singolo dal suo album “Tattoos” è un bel pezzo R&B accompagnato da una chitarra che regala un’atmosfera latina e gitana. Video non molto particolare.

Lily Allen – “Late Comer”

Del ritorno di Lily Allen ne abbiamo parlato a sufficienza nelle puntate precedenti, questo nuovo singolo non è molto lontano dagli altri, il testo è molto chiaro e diretto e il lyric video simpatico.

Nicholas McDonald – “Answerphone”

Da X Factor UK con furore, ecco la versione bimbominchia di Michael Bublé, che nel suo singolo d’esordio è alle prese con dei problemi di telecomunicazione con la sua ragazza: molto semplice e plausibile. Interpretazione forse un po’ caricata, e nel video ci sono decisamente troppi occhi chiusi e smorfie, ma sinceramente mi aspettavo peggio, si ascolta con piacere. Attendo con curiosità la risposta del pubblico: le possibilità di andare abbastanza bene o di floppare terribilmente sono altissime.

Kaiser Chiefs – “Coming Home”

Non sono troppo amante del genere, ma questa mi piace davvero tanto, mi ispira tanto entusiasmo.

Phantogram – “Fall in love”

Questa è davvero fenomenale: questa musica elettronica, sperimentale, che fonde indie, pop, hip hop, forse talmente lontana dai generi di cui si parla di più che non riesco nemmeno a trovare le parole giuste per descriverla. Mi piace.

Coldplay – “Midnight”

https://www.youtube.com/watch?v=BQeMxWjpr-Y

Ma la novità che più di ogni altra ci ha lasciato di sorpresa in questo ultimo periodo è sicuramente questa. Una canzone dal suono futuristico, la voce di Chris è modificata artificialmente, è un esperimento interessante, ma con poco brio, poco pathos, c’è poco da ricordare. Video insignificante.

Buon ascolto, e baci baci! Commentate 🙂

 

 

Annunci

2 thoughts on “Novità di marzo

  1. Il video di Kate Perry è qualcosa a metà fra “Asterix, Obelix e Cleopatra” e “Stargate SG1”, cmq è molto divertente e proprio nel suo stile 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...