L’ubiquità dei Kardashian

Il mood di questo articolo è: beh, quasi inutile, ma d’altronde l’argomento è quello che è…

Ormai non si può più fare un giretto su Internet senza che si legga la parola… “Kardashian”. O meglio, se seguite qualche sito di gossip o di news di spettacolo, che io seguo per essere aggiornato e trarre ispirazione per nuovi articoli, non potete stare nemmeno un giorno tranquilli senza leggere almeno un titolo che riguardi KimK o un membro della sua famiglia. O per le vicende sentimentali di Kim, o per gli scatti in bikini di Kendall, o per le mirabolanti avventure di mamma Kris, la famiglia Kardashian ci regala sempre qualcosa di cui sparlare.

Ora, a me di Kim Kardashian mi interessava veramente, ma veramente, ma veramente poco, anzi nulla, solo che da un po’ di tempo a questa parte Kim ha cominciato a frequentare Kanye West, e siccome in questo preciso momento il ventre di Kim ospita il primo erede di Kanye, ormai sta a cuore anche a me sapere se la gravidanza procede bene. E allora ho dedicato cinque minuti per leggere la sua biografia su Wikipedia.

In pratica Kim è figlia di Robert Kardashian, avvocato di OJ Simpson, e di Kris Jenner, ed è cresciuta insieme alle sorelle Kourtney e Khloe ed al fratello Robert Jr. Poi i genitori hanno divorziato e mamma Kris si è sposata con l’olimpionico Bruce Jenner (da cui ha preso il cognome). Kris e Bruce hanno avuto poi due figlie, Kendall e Kylie, la quinta e la sesta eredi sia per Bruce che per Kris. Kim, essendo una figlia di papà, ha poi cominciato a fare la bella vita, si è sposata, ha divorziato, ha posato su Playboy e ha realizzato un film porno che l’ha resa famosa anche al grande pubblico. Poi le figlie di Kris Jenner hanno avuto successo come protagoniste di un reality che segue ogni istante della loro vita (almeno così credo, dato che io non l’ho mai visto) e per capitalizzare al meglio la loro popolarità hanno intrapreso la carriera di stiliste, imprenditrici eccetera eccetera. Kim si è sposata e divorziata la seconda volta nel 2011, poi si è unita con Kanye West in quella creatura mediatica conosciuta con il nome di Kimye ed ora è incinta del suo primo pargoletto.

Eh, che bella carriera!

Ora mi sono chiesto: cosa manca alla famiglia Kardashian per portare a termine la loro conquista delle tv, delle riviste, dei giornali e di Internet? Semplice, un bell’incarico in politica! Dopo aver visto Schwarzy governatore, chissà che in futuro non vedremo Kim a capo della California. O che Khloe, dopo esser stata la prima donna di X Factor, non diventi la prima Presidente donna d’America. O Kris, che se ne va in giro autoproclamandosi “regina di tutto”, non diventi segretario generale dell’Onu.

Facciamoci una risata, su!

Ciao a tutti!!!

Annunci

One thought on “L’ubiquità dei Kardashian

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...