#PRONTOACORRERE

Come credo tutti sappiate, l’ultima edizione del Festival della canzone italiana è stata vinta da Marco Mengoni con la canzone “L’Essenziale”. Ora non so se tutti sapete già che più di un mese fa, circa un mese dopo la vittoria sanremese, è stato pubblicato il nuovo album del cantante di Ronciglione, dal titolo #PRONTOACORRERE, con il cancelletto, pronto per essere subito hashtaggato e diventare una tendenza su Twitter. Era già da un po’ di tempo che volevo parlarvi un po’ di Marco, della sua vittoria, della sua nuova fatica discografica, ma per motivi che non sto qui a spiegarvi, il momento di scrivere questo post è arrivato solo ora.

Marco Mengoni, detto semplicemente Marco, perché durante X Factor i concorrenti si chiamavano solo per nome, o il Mengoni, perché così mi piace, dopo una trionfale esperienza ad X Factor, che lo aveva visto vincitore dopo settimane e settimane di performance sbalorditive, si era presentato a Sanremo nel 2010 e dopo aver ottenuto un ingiusto terzo posto dietro Pupo ed Emanuele Filiberto, aveva pubblicato il suo EP “Re Matto”. Un EP di sette canzoni: 3 decenti, 3 che si assomigliavano troppo secondo me, e poi c’era Stanco (Deeper Inside), probabilmente la canzone più inutile della storia della musica. Un EP talmente deludente che mi aveva fatto cancellare Marco dalla lista dei miei cantanti preferiti, tanto che non sono più stato suo fan e che ho saltato a pie’ pari l’album “Solo 2.0”, che per me è come se non esistesse, anche perché poi non è che abbia prodotto questi singoli di grande successo…

Quest’anno invece Marco è ritornato sul palco dell’Ariston per presentare il suo nuovo progetto… e per riconquistare il mio cuore. Dopo la prima puntata in cui lo ho “annusato” per dargli una valutazione superficiale, nelle puntate successive mi ha convinto sempre di più, soprattutto nella serata in cui ha cantato “Ciao amore ciao” di Luigi Tenco. Quindi con “L’Essenziale”, ballatona strappalacrime, Marco ha centrato una vittoria meritata, sbaragliando altri concorrenti leggermente meno meritevoli.

Dopo aver riacceso in me l’entusiasmo nei suoi confronti, ho aspettato l’uscita di #PRONTOACORRERE per vedere che cos’altro avesse preparato il Mengoni per il ritorno sulla scena.

#PAC è un buon disco pop italiano, quindi melodico, poco elettronico e danzereccio, un album piacevole da ascoltare. Tutte le canzoni seguono un’idea precisa, sono collegate da un fil rouge, ma nonostante le sonorità simili che caratterizzano il disco, ognuna ha una sua identità precisa, non ce n’è una uguale all’altra. Si parte con l’ormai celeberrimo “Sostengono gli eroi…” e si continua con “Non me ne accorgo”, brano più energico caratterizzato però da un’atmosfera più dark. Tra gli altri brani che mi hanno colpito di più troviamo “La vita non ascolta”, dal sapore pop/rock; “La valle dei re” scritta da Cesare Cremonini e “Evitiamoci”, perfetto per mettersi a saltare. Da segnalare anche “Avessi un altro modo”, che ricorda le atmosfere storiche del cantautorato italiano, e “Spari nel deserto”, anch’esso dal sapore agé, ma più bizzarro ed intrigante. La title track “Pronto a correre” è stata invece scelta come secondo singolo: decisione saggia visto che parecchi si rispecchieranno nel testo (un inno alla rinascita) e per le sonorità che ricordano i Coldplay ed i Maroon 5.

#PAC segna la rinascita di Marco: dopo l’esperienza non troppo esaltante di Solo 2.0, ecco qui un album ben fatto, un disco gradevole e convincente, senza gravi sbavature o difetti e ricco di canzoni capaci di attirare nuovi fan. E’ un album pop, niente di particolarmente cervellotico e innovativo, ma non si può nemmeno pretendere da un artista così giovane di rivoluzionare la storia della musica. Se invece da qui in poi farà 10 dischi uguali, allora avremo tutto il diritto di dire tante cose cattive nei suoi confronti. Mi auguro che però Marco inizi presto un cammino in costante evoluzione, visto che dopo averci abituato così bene con le sue performance ad X Factor, non possiamo tollerarlo di vederlo appiattito su questo pop abbastanza tradizionale. #PAC però è una buona base di partenza, un buon inizio, e non a caso il disco è volutamente chiamato in questo modo. Con questa sua nuova fatica Marco è promosso a pieni voti e sono veramente contento che sia tornato a brillare.

Ciao a tutti!!!!!

PS E ascoltiamoci L’essenziale un’altra volta…

Annunci

One thought on “#PRONTOACORRERE

  1. Pingback: Novità di settembre | Usignoli & Burattini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...