BBMA12

Ieri ho dato un’attenta lettura alle nomination per i Billboard Music Awards, premi istituiti dalla famosa rivista americana Billboard che ogni settimana compila le classifiche musicali degli Stati Uniti. Ieri appunto stavo leggendo abbastanza attentamente le nomination e mi sono imbattuto in due cose curiose.

Per la categoria Top Pop album i nominati sono: Born This Way di Lady Gaga, Christmas di Bublé, Under The Misteltoe di Bieber, 21 di Adele (sicuramente il favorito alla vittoria) e… 19 di Adele. 19 di Adele? Un album uscito nel 2008 nominato ai premi del 2012? Ma è pazzesco, è assurdo!!! Come può un disco uscito nel 2008 essere nominato ad un premio nel 2012?? Leggendo su Wikipedia ho scoperto che 19 era stato quasi ignorato dal pubblico americano al momento dell’uscita e solo nel 2009, dopo aver vinto 2 Grammy, aveva raggiunto la numero 10 nella classifica degli album. Nel 2011 invece, trainato dallo straordinario successo di 21 (scommetto che non trovo nessuno che non abbia mai cantato “Someone Like You”), ha vissuto di luce riflessa, ed ha raggiunto nel febbraio di quest’anno la numero 4 in classifica. Non voglio certo mettere in discussione il valore artistico di un album che tra l’altro non ho mai ascoltato (per la precisione conosco solo Chasing Pavements), solo che mi sembra leggermente strano che un disco leggermente datato venga nominato per un premio ben 4 anni dopo. E non voglio nemmeno criticare chi prepara le nomination, suppongo che avranno i loro criteri.

L’altra curiosità riguarda la categoria Top Dance Album. I nominati sono: Sorry For Party Rocking degli LMFAO, Nothing But The Beat di David Guetta, Scary Monsters And Nice Sprites di Skrillex, Born This Way di Lady Gaga e… The Fame di Lady Gaga. The Fame? Un altro album uscito nel 2008? Ma è possibile che in 4 anni non è uscito un disco nuovo? La storia di The Fame è un po’ diversa: ci è voluto un po’ di tempo affinché raggiungesse il podio della classifica americana, ma due dei singoli da esso estratti hanno la raggiunto la #1 nella classifica dei singoli, quindi non si mette in dubbio la sua popolarità, e nemmeno le sue milioni di copie vendute. Su The Fame mi permetto di dire due parole, visto che ce l’ho, e bisogna dire che è un album pop, bello, da ballare, di buona qualità. Ma essere nominato per un premio quasi 4 anni dopo la sua uscita? Premio che ha già vinto nella passata edizione dei BBMA? Ma è assurdo!! Ciò testimonia che è stato un disco che ha davvero lasciato il segno, la cui influenza si fa ancora sentire e che nonostante sia passato un po’ di tempo dalla sua pubblicazione riscuote ancora un discreto successo commerciale.

Queste due curiosità mi hanno fatto sorridere, e mi piaceva farvelo sapere. Non si vuole certo criticare qualcuno o qualcosa.

Ciao a tutti!!!!!

Annunci

2 thoughts on “BBMA12

    • Cara economiadisussistenza, forse tuo nonno non ha mai cantato Someone like you perché non conosce l’inglese, non ha a disposizione un computer con il quale navigare su Youtube, non guarda MTV. Dovresti fargliela conoscere 🙂 Comunque l’articolo è rivolto ad un pubblico che naviga su Internet, che guarda la Tv, che si interessa di musica… pubblico che molto probabilmente si è imbattuto in qualche modo in Adele, e che quindi quasi sicuramente ha canticchiato Someone like you. Cari saluti a tuo nonno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...